Una pronta guarigione e un efficace recupero

06/12/2023
da Farmiss

UNA PRONTA GUARIGIONE E UN EFFICACE RECUPERO

Gentile cliente, questo mese desideriamo darti alcuni consigli per un efficace recupero dell’organismo a seguito di alcune malattie tipiche soprattutto dei mesi freddi (influenza, sindromi respiratorie e/o gastroenteriche, COVID-19, streptococco), tramite una dieta corretta e un efficace uso di integratori alimentari. 

Il periodo di tempo che segue una malattia acuta è detto “convalescenza” e varia in lunghezza a seconda della malattia che ci si è appena lasciati alle spalle. In questo periodo il sistema immunitario deve rimettersi in forze e ha bisogno di un giusto e bilanciato apporto di nutrienti. 

In particolare, carboidrati e proteine sono fondamentali. I primi hanno una funzione di tipo energetico e, digeriti a zuccheri più semplici,  forniscono all’organismo energia pronta all’uso. Le proteine invece hanno una funzione più che altro strutturale, perché costituenti primari della massa muscolare. Durante la malattia in fase acuta, il corpo utilizza le riserve di questi nutrienti per fornire il giusto supporto al sistema immunitario e dunque esse vanno ripristinate durante la convalescenza. 

In generale è preferibile optare per cibi facilmente digeribili e quindi non troppo elaborati, per favorire la corretta assunzione dei nutrienti senza affaticare il sistema digerente. Le carni bianche e il pesce sono quindi più indicati rispetto alle carni rosse, mentre pasta, riso e patate sono ottime fonti di carboidrati. 

Dal punto di vista nutrizionale è anche fondamentale garantire all’organismo il corretto apporto di vitamine e sali minerali, consumando frutta e verdura fresche e di stagione, reintegrando i liquidi persi con i rialzi febbrili tramite l’assunzione di buone dosi di acqua, tisane, brodo. 

In casi di convalescenza particolarmente prolungata, soprattutto post malattie fortemente debilitanti (come le gastroenteriti, il COVID-19, le febbri con temperature elevate) è necessario integrare i nutrienti con supporti specifici, perché le dosi assunte con la normale dieta non riuscirebbero a soddisfare il fabbisogno dell’organismo, prolungando il periodo di recupero. 

In queste situazioni le vitamine del gruppo B sono particolarmente importanti perché sono una efficace fonte energetica. 

Con esse anche la vitamina C è fondamentale per riportare i livelli di stress ossidativo entro i normali parametri (la forte attivazione del sistema immunitario aumenta i livelli di radicali liberi, che vanno contrastati con l’assunzione di sostanze antiossidanti), mentre alcuni ceppi probiotici vengono spesso utilizzati per rinforzare le naturali difese dell’organismo. 

Inoltre, alcune sostanze provenienti da specifici funghi, utilizzati anche nella medicina giapponese, possono venirci in aiuto per riprenderci più in fretta. In particolare tre sono le specie più impiegate: Reishi, Hericium e Cordyceps; essi sono fortemente ricchi di antiossidanti e di sostanze adattogene, che aumentano cioè la risposta agli stress fisici e mentali da parte del nostro corpo. 

Puoi trovare questi alimenti nel nostro Farmiss Up, un integratore formulato anche con vitamine del gruppo B, nucleotidi, inositolo e vitamina C, studiato appositamente per aiutare l’organismo a riprendersi da una malattia e per rimettersi in forze in tutte le situazioni in cui potresti averne bisogno. Se ne assume una bustina al giorno preferibilmente al mattino. 

Per domande su questo o su qualsiasi altro argomento non esitare a rivolgerti ai farmacisti Farmiss, che sono sempre a tua disposizione. Averti a cuore è la nostra professione.